5 cose da sapere prima di andare in Cambogia

Settembre 20, 2019 Always Ithaka No comments exist



Cinque cose essenziali da sapere prima di partire per la Cambogia!

Si parla il Khmer

I Locutori di questa lingua nel mondo sono 15 milioni, praticamente tutta la popolazione Cambogiana più un milione di persone in Vietnam e Thailandia. La lingua scritta presenta un alfabeto proprio, un alfasillabario, in cui i grafemi rappresentano una coppia vocale-consonante modificabile con segni diacritici. Quello che vi serve sapere è che grazie si pronungia Augùn“.

phnom penh

La memoria della Cambogia

Il regime di Pol Pot ha lasciato strascichi evidenti, nella quotidianità i cambogiani soffrono ancora in una maniera intima ed estremamente peculiare. Siate rispettosi e non forzateli a parlare, saranno loro a farlo se si sentiranno a proprio agio. Per saperne di più vi linko qui il resoconto della nostra visita al museo del genocidio e qui le ragioni per cui abbiamo amato così profondamente questo paese.

Angkor non è un meraviglia

Pare assurdo anche senza esserci stati ma dopo aver visto la bellezza dei templi di Angkor sembra quasi impossibile! Eppure il complesso non è riconosciuto come una delle nuove sette meraviglie del mondo. Il referendum a riguardo tenutosi nel 2000 ha visto queste opere architettoniche di spregiudicata meravigli qualificarsi tra le finaliste ma non conquistare il podio. Un vero peccato.

angkor

Tarantole

In Cambogia si mangiano le Tarantole e diversi ristoranti a Phnom Penh le servono. Se siete aracnofobici controllate su TripAdvisor i ristoranti in cui volete consumare il pasto. Da Friend’s, un ristorante a fini benefici, servono il panino con Tarantola fritta sulla sommità.



100 giorni

In Cambogia dopo 100 giorni dalla dipartita di un congiunto si celebra un festa in suo onore con musica a palla, buffet, decorazioni e vino cambogiano, una sorta di acquavite distillata per vie piuttosto traverse. Si può partecipare solo su invito e questi avvengono più per caso che altro trattandosi di una festa molto intima per le famiglie. Se però doveste avere la nostra fortuna vi assicuriamo che sarà un’esperienza malinconica e significativa.

siem reapsiem reap

Se dopo aver letto queste cinque curiosità avete una gran voglia di partire, che ne dite di offrirci un caffè? Schiacciate il bottone verde e via!

Se invece aveste qualche altra curiosità che crediate sia giusto aggiungere alla lista, scriveteci e il vostro consiglio apparirà su questo post con il vostro nome!

Pinterest

Cambogia 5 cose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *