Come viaggiare nel Regno Unito ai tempi della Brexit

2 Febbraio, 2020 Always Ithaka No comments exist

Il Regno Unito è uno dei nostri paesi preferiti, uno di quelli in cui cerchiamo di tornare almeno una volta l’anno. Come cambierà questo nostro appuntamento la Brexit? Nuove prassi, ma nulla di più. In questa miniguida spiegheremo, secondo informazioni al momento reperibili, come viaggiare nel Regno Unito ai tempi della Brexit.

Cos’è la Brexit?

Brexit è il termine coniato per indicare il processo di uscita del Regno Unito dall’Unione Europea,una crasi tra le parole “Britain” ed “exit.” Il procedimento è iniziato nel 2016 a seguito del referendum indetto dall’allora Primo Ministro David Cameron.

Perchè è importante per i viaggiatori?

L’ingresso o l’uscita di un paese dall’Unione Europea è un dato rilevante per qualunque cittadino Europeo, si tratta di una conquista o, come nel caso del Regno Unito, di una perdita. Lasciando da parte il valore politico dell’UE, per i viaggiatori questi cambiamenti hanno una grande importanza poiché possono influenzarne, anche drasticamente, il modo di viaggiare. All’interno dell’UE, infatti, vige lo Spazio Schengen, ovvero un accordo che permette di muoversi all’interno di quest’area come fosse un unico paese, senza controlli. I confini dei singoli stati sono stati allargati in modo da coincidere con quelli dell’Unione nella sua interezza e, al cui interno, i cittadini europei possono muoversi liberamente. I cittadini esterni all’Unione possono richiedere un visto Schengen valido per tutti i paesi facenti parte dell’UE.

game of thrones irlanda

Il Regno Unito

L’uscita del Regno Unito è un duro colpo per noi europei, nonché una grande perdita umana, soprattutto considerata la bellezza delle nazioni coinvolte, ovvero Scozia, Inghilterra e Irlanda del Nord. Da che la Brexit sarà attiva, infatti, le modalità di accesso a questi paesi saranno diverse, ed ora vedremo come nel dettaglio.

2021

Dal 2021 per entrare nel Regno Unito sarà necessario il Passaporto, fino al 31/12/2020 sarà ancora possibile usare la sola carta d’identità. Inoltre, da quella data sarà necessario un visto, ancora non definito nelle modalità e nei costi, ma che probabilmente sarà simile a quello degli USA. Per quanto riguarda il Roaming, esso rimarrà gratuito per il 2020, ma al termine dell’anno il Regno Unito potrebbe decidere di applicare costi di Roaming.



In sintesi

  • fino al 31/12 ingresso con carta d’Identità per i cittadini Europei.
  • dal 1/1/2021 ingresso con passaporto
  • dal 1/1/2021 potrebbe essere necessario un visto
  • dal 1/1/2021 probabili costi di Roaming

Prenotiamo un volo

Il nostro consiglio, spassionato,qualora non siate mai stati nel Regno Unito è di andarci,ora. Sfruttate la certezza di non dover pagare costi di accesso e godetevi le meraviglie e l’unicità di questa unione.

castello scozia europa



Nell’ordine, ecco i viaggi che vi consigliamo:

  • Londra, una delle città globali più belle del mondo, di certo la medaglia d’argento nella nostra TOP 10 perosonale. Se avete dei bambini, in questo post abbiamo testato, su nostro nipote, un itinerario ideale per visitare la città con i più piccoli!
  • Scozia on the road, scoprite le meraviglia di Edimburgo, prenotate un auto e giratela. Tappe imperdibili: Loch Ness, Skye, Oban, Quirang e Loch Lomond. La Scozia è un paese magico e divertente, in cui perderete la cognizione del tempo e udirete il sussurro dell’erba.
  • Irlanda del Nord, atterrate a Belfast e da lì girate tutto, in treno o in auto. Non perdetevi Belfast con la storia dei Troubles impressa sui muri della città, Derry/Londonderry con il Bogside, Il Giant’s Causeway e Carrick-a-rede, Bievenagh, Castle Ward e Dark Edges.
  • Cornovaglia, se avete già visitato Londra, o avete almeno una settimana a disposizione, girate la Cornovaglia in tenda, fate tappa a Stonehenge e in Devon, proseguite e surfate a Newquay, visitate le Isole Scilly, qui trovate la nostra guida a queste isole paradisiache, cantate fino a notte fonda in un pub a Bude, assaggiate i Pasties dei minatori, osservate i leoni marini a Lizard Point e andate a scoprire la storia di Re Artù e Merlino tra le rovine del castello di Tintagel.
  • Sulle orme di Game of Thrones, lo sapete che il Regno Unito ospita la maggior parte dei luoghi scelti come location per splendida serie tv della HBO? In questo post trovate tutte le location!

londra low cost

Il Regno Unito è un luogo magnifico, dove storia e magia si fondono, in cui esiste un tipo di verde senza eguali. Un morbido, vivido verde che ondeggerà al vento e si coprirà di ombre lunghe al calar del sole o si nasconderà nella nebbia più densa. Le persone vi stupiranno per l’affetto smodato che sanno elargire al più estraneo degli sconosciuti nel più sperduto paesino della Cornovaglia. 

Partite, subito!

Guide Consigliate:

Lonely planet Inghilterra e Galles

Lonely planet Inghilterra

Gran Bretagna National Geographic

Gran bretagna national geographic

Scozia Lonely planet

Scozia Lonely planet

Irlanda del Nord

Lonely planet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *