Londra low cost

Maggio 15, 2019 Always Ithaka No comments exist



Londra è costosa. Londra è cara come il fuoco. Londra? costa troppo.

E se vi dicessi che con qualche piccolo accorgimento un week end a Londra potrebbe essere la fuga low cost ideale? Ebbene è così! Ma partiamo dal principio.

Save ha visitato Londra ben sette volte ed io quattro. Amiamo questa città e, presto o tardi, vorremmo trasferirci in una casa con porticato a Kensington. Sognare non costa niente, la casa a Kensignton troppi milioni! In questi viaggi abbiamo imparato non solo a conoscerne le bellezze ma anche i piccoli segreti per non dilapidare le nostre finanze.

Budget

Definire il budget è una delle voci cruciali per un viaggio Low cost.  Per fare ciò vi consigliamo l’acquisto del Kakebo da viaggio, uno strumento esageratamente utile per non spendere nemmeno un centesimo in più di quanto previsto.

Noi, seguendo quanto sotto, siamo riusciti a compiere un viaggio di pochi giorni con un budget complessivo di 126 euro a testa, comprendente volo a 29 euro, alloggio gratuito con Trusted House Sitter( previo pagamento di iscrizione annuale), attrazioni gratuite, biglietti della metro e cibo. Questo programma di viaggio low cost è pensato per due, senza bambini e con ingresso solo alle attrazioni gratuite. E qualche birra, s’intende.

Volo

Per prima cosa è necessario individuare una combinaizone di voli che consenta di spendere poco. Tra Easyjet e Ryanair avrete modo di trovare facilmente un volo a/r per un totale che vari tra i 29 e i 50 euro. Per trovare la migliore combinazione, usate Skyscanner e siate flessibili con le date. Il motore di ricerca vi darà una panoramica prezzo/data che vi servirà per poi prenotare i biglietti direttamente dai siti delle compagnie aeree.

Alloggio

Nota dolente ma fondamentale. A Londra avrete una vastissima scelta di ostelli che soddisferanno ogni necessità di budget. Se invece desiderate un’accomodazione più grande optate per un appartamento, facilmente individuabile su Air B’n’B o Booking.

Alloggio gratis

Per non spendere assolutamente nulla avete due opzioni per visitare Londra. Il couch surfing, molto diffuso, o Trusted House Sitter.che, previo pagamento di una quota di iscrizione, permette di alloggiare gratis in tutto il mondo.

Attrazioni gratuite

British Museum

londra low cost

 

National History Museum

londra low cost

 

South Bank, ovvero, London Bridge, Torre di Londra, Shard, Tate modern, London Eye (senza salita), Big Ben

londra low cost

 

Buckingam Palace

londra low cost

 

Harrod’s

londra low cost

 

Camden Town

londra low cost

 

Dove mangiare

I pub a Londra sono posti piuttosto economici, perciò il fattore cibo non dovrebbe essere un problema. Per risparmiare ancora di più affidatevi allo street food, specialmente a Camden Town e al Borough Market, il mercato alimentare più grande di Londra. Scegliendo l’opzione appartamento avrete,inoltre,la possibilità di cucinare avvalendovi dei servizi 24 h di Tesco.

Come muoversi

A  Londra i mezzi di trasporto sono piuttosto costosi. Per risparmiare durante un soggiorno breve vi consigliamo il biglietto giornaliero per circa 13 sterline. Esso comprende tutti i mezzi e vi sarà utile anche per raggiungere la città dall’aeroporto usando il servizio ti treni.

Se il post vi è piaciuto condividetelo, se volete farvi un’idea di un itinerario di tre giorni per visitare Londra questo è il post che fa per voi.

See you soon!

{"slides_column":"3","slides_scroll":"1","dots":"true","arrows":"true","autoplay":"false","autoplay_interval":"2000","speed":"300","rtl":"false","infinite":"true","blogdesign":"design-1"}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *