Vedere l’aurora Boreale in Islanda

Aprile 24, 2019 Always Ithaka No comments exist

L’Islanda è sicuramente uno dei posti più affascinanti al mondo dove poter osservare lo spettacolo delle aurore Boreali. Qui infatti è pieno di luoghi isolati dover poter osservare il cielo senza essere disturbati dall’inquinamento luminoso di grandi città, bisogna però ricordarsi sempre di prendere delle precauzioni per poter ammirare questo spettacolo senza correr alcun rischio.

Il periodo migliore per osservare l’Aurora Boreale in Islanda

Come abbiamo già scritto più volte in questo post e in quest’altro il periodo migliore per poter

osservare l’aurora boreale in Islanda va da Ottobre fino ad Marzo, nei mesi di Settembre Aprile e Maggio ci sono buone probabilità di osservarla ma solo a notte fonda, verso le due di notte e difficilmente prima, nei mesi di Giugno Luglio e Agosto sarà praticamente impossibile vederle.

aurora boreale in islanda

Muoversi da soli o in Tour

Questa scelta è molto soggettiva, esistono vari tour che partono da Reykjavik e da altri punti dell’isola che permettono di unirsi a ad altre persone per poter osservare al meglio il fenomeno dell’aurora boreale in Islanda. Se sceglierete uno di questi tour girerete di notte in assoluta sicurezza a bordo di pulmini con guidatori esperti che vi condurranno a caccia dell’Aurora nei punti migliori dove il cielo sarà più limpido e privo di illuminazioni artificiali.

Se invece siete automuniti quello che dovrete fare sarà monitorare l’attività dell’aurora boreale su questo sito. Qui potrete osservare l’intensità dell’Aurora di giorno in giorno.

aurora boreale in islanda

Verificare su quest’altro invece dove trovare il cielo libero da noiose nuvole che vi rovinerebbero la visuale del cielo, le nuvole nella mappa sono indicate dal colore verde a seconda della loro intensità mentre gli spazi bianchi sono quelli dove il cielo è limpido e sgombro.

aurora boreale in islanda

Se vedrete il cielo pieno di nuvole non disperate, il clima in Islanda cambia di ora in ora.

Dopo aver verificato queste informazioni dovrete solo aspettare il momento più propizio e decidere dove osservare l’Aurora salire in macchina e raggiungere lo spot prescelto.

Osservare l’aurora boreale in sicurezza

Che scegliate un tour o che decidiate di muovervi autonomamente ricordatevi sempre che vi trovate lungo delle strade praticamente prive d’illuminazione di notte, probabilmente lontani da qualsiasi centro abitato.

Se vi state muovendo con un pulmino ricordatevi sempre di controllare che il guidatore vi dia l’ok per poter scendere e date saltuariamente un’occhio alla strada, questi tour infatti molte volte si fermeranno proprio in mezzo alla carreggiata, è sempre bene ricordarsi dove ci si trova e prendere misure adeguate per la propria sicurezza.

Se invece vi state muovendo con la vostra macchina tenete sempre le luci ben accese durante la marcia e nel caso vi fermaste in prossimità di una strada ricordate di segnalare la vostra presenza e di indossare un giubbino catarifrangente.

Arrivati allo spot prescelto per osservare l’aurora Boreale non allontanatevi troppo dalla strada se non conoscete bene i dintorni, ricordatevi che l’Islanda è piena di pozze d’acqua bollente, vulcani, scogliere a picco sul mare e altre amenità della natura, negli ultimi anni infatti si sono verificati parecchi incidenti mortali a danno di persone che si aggiravano di notte alla ricerca delle Aurore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *